Campionato nazionale maschile serie B unica

La capolista vola: superata la Conad Lamezia per 3-0

Con i tre punti conquistati al PalaCapurso ai danni della Conad Lamezia la New Real Volley Gioia blinda il primo posto in classifica

Volley
Gioia del colle lunedì 20 marzo 2017
di Gianluca Falcone
New Real Volley Gioia - Conad Lamezia © New Real Volley gioia

La capolista vola. Con i tre punti conquistati al PalaCapurso ai danni della Conad Lamezia (3-0 con i seguenti parziali 25-20, 25-15, 25-20), la New Real Volley Gioia blinda il primo posto in classifica, approfittando del turno di riposo della Bcc Leverano (3°, a -9) e mantenendo invariato il gap sulla Pag Edilcentro Volley Taviano (2°, a -4 ma con una gara in più disputata). Senza alcuna difficoltà, la truppa biancorossa protegge la sua imbattibilità in campionato e compie un ulteriore passo in avanti verso il rush finale della stagione.

La cronaca – Per allungare a quota venti la striscia di risultati consecutivi in stagione, il mister Spinelli si affida al suo sestetto classico, con l’unica variazione rappresentata da capitan Matheus in zona 2 al posto di Cetrullo (infortunatosi alla caviglia in settimana). Dall’altra parte della rete, priva del suo maggiore terminale offensivo Sarpong, la compagine calabrese risponde con Ferraiuolo in cabina di regia, Mercuri A. opposto, Piccioni e Galiano martelli, Pasciuta e Gaetano centrali e, per concludere, Davoli A. libero.

Nonostante una partenza diesel al servizio, il Real riesce subito ad indirizzare il primo set in proprio favore (10-5), inanellando una serie di giocate di potenza ed astuzia che portano la firma del trio Matheus-Spescha-Grassano. Tra le fila lametine, Piccioni e Mercuri A. cercano in qualche modo di contrastare la supremazia biancorossa (22-17, 24-20) ma gettano la spugna dinanzi al colpo risolutore di Grassano da posto 4 (25-20). Si sblocca il computo set: avanti Real 1-0.

Alla ripresa delle ostilità, si ripropone il copione del primo parziale (10-6), con i ragazzi del mister Spinelli più incisivi in battuta (soprattutto grazie a Spescha) e determinati dal centro (buona la vena realizzativa di Giorgio). Il monologo Real continua attraverso un’ottima serie di battute di Parisi che permette, ai padroni di casa, di scardinare l’assetto difensivo avversario e di far bene soprattutto in fase di contrattacco (20-13). Alla fine, anche il secondo atto del match si colora di biancorosso, decisivo l’errore in primo tempo di Pasciuta (25-15).

Tornati in campo con Illuzzi in cabina di regia, dopo un iniziale 10-6, capitan Matheus e soci subiscono prima la rimonta e poi il successivo sorpasso dei calabresi (10-12, muro di Pasciuta su Grassano). La reazione gioiese non tarda ad arrivare e si concretizza in un roboante break di 6-0 (Spescha e Matheus superlativi a muro). I colpi di scena non finiscono qui. Incredibilmente, un altro black out nella metà campo Real manda in onda il controsorpasso calabrese, firmato da Pasciuta al servizio (16-17). A rompere gli equilibri sul parquet è il solito Spescha che, con due aces, trascina i suoi sul momentaneo 24-19. Il sigillo finale è opera di Turano (25-21), bravo a trasformare in oro una palla perfetta servita da Illuzzi in primo tempo. Parte la festa sugli spalti, per il Real arriva la ventesima gioia stagionale e il primato nel pool H è sempre più in cassaforte.

Il tabellino:

NEW REAL VOLLEY GIOIA 3-0 CONAD LAMEZIA VOLLEY

25-20; 25-15; 25-20

NEW REAL VOLLEY GIOIA: Parisi G. 1, Matheus (c) 10, Spescha 13, Grassano 14, Turano 2, Giorgio 6, Pochini (L), Galasso, Illuzzi 1, Palattella, Montagna, Braico, Di Pinto. Indisponibili: Cetrullo. All. Spinelli. 2°All. Masi. Scoutman Addabbo.

CONAD LAMEZIA VOLLEY: Ferraiuolo 1, Mercuri A. 6, Piccioni 6, Galiano 1, Gaetano 5, Pasciuta 10, Davoli D. (L), Bruni, Talarico, Davoli M.. All. Piccioni. 2°All. Savio.

ARBITRI: Ayroldi e Tribuzio

Note: Durata set: 25’; 24’; 27’. Aces: Gioia 4, Lamezia 2. Errori al servizio: Gioia 10, Lamezia 16. Muri: Gioia 6, Lamezia 5.

 

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette