Fase regionale del campionato di Serie D

Campionato di Serie D della Federazione Italiana Ginnastica con la Gioia & Ritmica in Buona evidenza

Il PalaIngrosso di Taviano è stata la location per la partenza della stagione 2018 delle ginnaste della ASD Gioia & Ritmica

Altri Sport
Gioia del colle venerdì 09 marzo 2018
di Francesco Pavone
Campionato di Serie D della Federazione Italiana Ginnastica
Campionato di Serie D della Federazione Italiana Ginnastica © Gioia & Ritmica

Domenica 4 Marzo a Taviano (LE) nel Palasport W. Ingrosso, ha preso il via la fase regionale del Campionato di SERIED di Ginnastica Ritmica.

L’A.S.D. Gioia & Ritmica ha partecipato alla gara di squadre della Federazione di Ginnastica Italiana, con una rappresentanza di quattro ginnaste iscritte nella categoria allieve ed allenate e guidante tecnicamente e tatticamente in performance da Francesca Casoria, Resp Tecnico del Team nonché tecnico F.I.G. Leginnaste che hanno composto il team, nella trasferta tavianese sono state: Alessandra Martoscia, Cristina Rizzi, Irina Rizzi e Rebecca Romanazzi

Il programma gara prevedeva un collettivo a corpo libero eseguito da tutte le ginnaste; un esercizio in successione con la palla e la fune e l’individuale cerchio.

Nel collettivo a corpo libero, le ginnaste gioiesi hanno eseguito le varie combinazioni con coordinazione e contemporaneità delle azioni fra loro collegate in maniera pertinente al tema di esercizio.

Nell’esercizio in successione, Cristina Rizzi. ha aperto la prova eseguendo l’esercizio con la palla con buona tecnica e espressività di scena, nella seconda parte dell’esercizio, Irina Rizzi si è esibita con la fune evidenziando una buona coordinazione e fluidità in accordo con la base musicale e in armonia di continuità con la parte iniziale di Cristina Rizzi.

Successivamente Irina Rizzi ha concluso il programma gara con l’individuale cerchio; anche in questa esecuzione, la giovane ginnasta della Gioia & Ritmica ha saputo interpretare con sicurezza e continuità delle esecuzioni tecniche. Il commento alla prova delle sue atlete da parte di Francesca Casoria:

“Eravamo lì a confrontarci - si avvia il dire di Francesca Casoria - con le più importanti squadre della ginnastica ritmica pugliese. Purtroppo la squadra ha commesso – spiega - degli errori tecnici, che hanno abbassato il punteggio totale. Tuttavia, questa è una squadra giovane, che può migliorare tanto. Anche questa domenica, le atlete di Gioia & Ritmica hanno portato il nome del nostro Paese in un contesto sportivo regionale di alto livello, al cospetto - conclude Francesca Casoria - di realtà affermate da anni, proseguendo su un percorso di crescita continua del movimento gioiese”.

Lascia il tuo commento
commenti