Teatro Rossini Gioia del Colle

Centolire- il prezzo della speranza

La commedia teatrale dedicata al tema dell’emigrazione italiana negli Stati Uniti d’America tra la fine dell’800 e gli inizi del ‘900, è scritta e diretta da Luca De Felice

Spettacolo
Gioia del colle mercoledì 13 giugno 2018
di La Redazione
Centolire- il prezzo della speranza
Centolire- il prezzo della speranza © Teatro Rossini

Dopo il successo della scorsa stagione ad Alberobello, Putignano, Monopoli e Cisternino, la commedia "Centolire - il prezzo della speranza" approda al Teatro Comunale Rossini di Gioia del Colle (Ba).

La commedia teatrale dedicata al tema dell’emigrazione italiana negli Stati Uniti d’America tra la fine dell’800 e gli inizi del ‘900, è scritta e diretta da Luca De Felice.

Lo spettacolo - organizzato dall'Associazione culturale “Sylva Tour and Didactics” di Alberobello – si compone di tre atti durante i quali viene sviscerata la storia di due cugini alberobellesi, Nicola e Francesco che, insieme ad altri compaesani e grazie alla generosità del loro “compare nipote Luigi”, avranno l’opportunità di imbarcarsi per gli Stati Uniti alla ricerca di fortuna.

Un percorso di grandi speranze e aspettative che si trasformerà ben presto in un vortice di paure e delusioni, in un crescendo di avventure in cui soltanto grazie alla tenacia dei due giovani non tutto andrà perduto...

La trama si snoda lungo le alterne vicende di gente semplice che, con le rimesse, frutto del lavoro tanto cercato e inseguito hanno dato l’opportunità all’Italia di progredire, e di persone lungimiranti che, grazie alla “Merica” sono divenute dei riferimenti eccezionali nella vita politica ed economica statunitense, come il caso dello stesso fondatore della Bank of Italy, che da banchiere degli umili si fece banchiere di tutti.

Il senso della commedia è ben esemplificato da una celebre frase dello stesso presidente americano Franklin Roosevelt: “Ricordate che tutti noi, e tu ed io in particolare, discendiamo da immigrati”. Centolire - il prezzo della speranza è infatti una buona occasione per riflettere su temi attuali e contingenti, quali la condizione dei migranti oggi e il ruolo del nostro Paese nel fenomeno dell’immigrazione, alla luce della nostra storia passata, fatta di uomini caparbi e coraggiosi in cerca di riscatto ed emancipazione nel sospirato e atteso nuovomondo.

Il costo del biglietto è 7,00 € (intero per adulti); 5,00 € (ridotto) per i ragazzi da 7 a 15 anni, per le associazioni convenzionate, per famiglie di 3 o più

Lascia il tuo commento
commenti