Semifinale di Coppa Italia serie B

Interviste a Beppe Spinelli e Ernesto Turano del New Real Volley Gioia

La New Real Volley Gioia accede alla finale della Coppa Italia di serie B di pallavolo dopo aver superato nettamente per 3-0, l'Hydra Latina. Al termine del match abbiamo raccolto i pareri di Ernesto Turano e Beppe Spinelli

Volley
Gioia del colle sabato 15 aprile 2017
di Franco Pavone
New Real Volley Gioia - Conad Lamezia © New Real Volley gioia

"Abbiamo affrontato il Latina-esordisce Ernesto Turano (centrale)-consapevoli che seppur rimaneggiato rimaneva un avversario insidioso. Non abbiamo, precisa- mai lasciato nulla al caso anche quando eravamo con ampio vantaggio. Ora ci attende la finale con Massa, squadra che come noi è ancora imbattuta nel suo girone. Oggi, nella semifinale con l'Ogina ha dimostrato il suo valore. La finale sara'- conclude Ernesto Turano- una partita equilibrata e spettacolare".

Beppe Spinelli (allenatore): "la semifinale l’abbiamo preparata e giocata cercando e trovando gli equilbri giusti per portarla in porto e ci siamo riusciti bene contro un Latina mai mentalmente fuori gara. Contro Massa sara' una partita con valori in equilibrio che cercheremo di portare a nostro vantaggio limitando il gioco dei loro giocatori migliori quali: Cuda e Corti. Per fare questo naturalmente- chiude Beppe Spinelli- occorrera' la migliore continuita' tecnica e mentale di tutti gli atleti chiamati in campo".

Il New Real Volley Gioia supera la Cis Reti TLC Hydra Latina per 3-0 (25-20;25-21;25-21) e accede alla finale con la Pallavolo Massa. Al Pala Capurso, inizio ore 20.

Si tratta della terza finale di Coppa Italia di serie B nella storia della pallavolo gioiese. La prima nel 1992 vinta sul Livorno 3-2, la seconda giocata nel 1997 e vinta 3-2 sullo Spoleto.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette