Campionato Serie A2

Il Real si arrende alla capolista: Tuscania si impone per 3-0

Si chiude così una settimana non positiva per i colori biancorossi. Da martedì 7 la truppa Real tornerà a lavoro per preparare la sfida di Domenica 12, al PalaCapurso, contro il Club Italia Crai Roma

Volley
Gioia del colle lunedì 06 novembre 2017
di Gianluca Falcone
Il Real si arrende alla capolista: Tuscania si impone per 3-0
Il Real si arrende alla capolista: Tuscania si impone per 3-0 © Luca Laici

Nuova battuta d’arresto per la Gioiella Micromilk Gioia del Colle. Capitan Cetrullo e compagni incassano la seconda sconfitta negli ultimi tre incontri disputati, questa volta per mano della capolista Maury’s Italiana Assicurazioni Volley Tuscania di Matej Cernic (10 punti) ed Eric Mochalski (Mvp del match con 22 sigilli) sul punteggio di 3-0 (25-16, 27-25, 25-19). Il secondo set, gettato incredibilmente alle ortiche dai ragazzi del mister Mastrangelo, pesa come un macigno sull’evolversi successivo della partita, che ha premiato i padroni di casa per l’ottima organizzazione di gioco espressa e per la grande efficienza avuta nel fondamentale del servizio. Si chiude così una settimana non positiva per i colori biancorossi. Da martedì 7 la truppa Real tornerà a lavoro per preparare la sfida di Domenica 12, al PalaCapurso, contro il Club Italia Crai Roma.

La cronaca del match – Lo starting six annuncia i sestetti iniziali. Tuscania si dispone sul rettangolo di gioco con la diagonale palleggiatore-opposto Pedron-Mochalski, gli schiacciatori Cernic e Shavrak, i centrali Festi e Piscopo ed, infine, il libero Bonami. Gioia risponde con Marchiani in cabina di regia, Cetrullo in posto 2, Joventino e Del Vecchio di banda, Luppi ed Erati al centro e, in conclusione, Casulli a presidio del reparto difensivo.

Dinanzi ad una bellissima cornice di pubblico, è subito spettacolo al PalaMalè (8-8). Al bolide di Joventino da posto 4 (8-9) risponde prontamente Mochalski con un siluro imprendibile da zona 2 (10-10). Ristabilita la parità, Cernic inizia a forzare in battuta, la costruzione del gioco biancorosso si inceppa e Shavrak ne approfitta, dando il via alla fuga laziale (13-10, muro su Cetrullo). La truppa di coach Montagnani continua a sfoggiare un’ottima pallavolo, incrementa il gap (14-20) e, trascinata dal duo Mochalski-Cernic (21-15, 24-15), chiude il primo set sul punteggio di 25-16 (errore al servizio di Del Vecchio).

La strigliata del mister Mastrangelo scuote il Real che, al ritorno in campo, reagisce e rifila un roboante 2-9 ai padroni di casa (muro di Del Vecchio su Shavrak). Ancora una volta, la grande forza al servizio di Tuscania riapre i giochi (13-12). La Gioiella Micromilk è brava a non disunirsi e, grazie ad uno strepitoso Del Vecchio a muro, resta al comando (12-16 e 13-18, chiusura prima su Mochalski e poi su Shavrak). Ma non è finita qui, si continua a lottare su ogni pallone. Festi riporta nuovamente sotto i biancoblu (20-22, muro su Joventino) e lascia a Mochalski il completamento dell’operazione remuntada (sassata vincente che vale il 23-23). Si va ai vantaggi (24-24). La battaglia si risolve in favore di Tuscania (27-25), decisivi l’errore in battuta di Joventino e un discutibile fallo di doppia fischiato a Casulli.

Nel terzo game, l’equilibrio iniziale (10-9) viene rotto dalla scorribanda biancoblu nella parte centrale della contesa, che fissa il punteggio sul 15-11 (muro di Calonico su Erati). La Gioiella Micromilk non si oppone in alcun modo alla volata di Cernic e compagni, inanella errori banali e non dà segnali di ripresa (20-14). Nel frattempo, tra le fila di Tuscania, Mochalski si conferma un cecchino infallibile (24-18) sino al sigillo finale di Calonico (25-19), che apre i festeggiamenti della capolista sotto la curva occupata dai propri tifosi.

Il tabellino del match:

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI VOLLEY TUSCANIA – GIOIELLA MICROMILK G.D.C.

PalaMalè di Viterbo

25-16, 27-25, 25-19

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI VOLLEY TUSCANIA: Pedron 1, Mochalski 22, Shavrak 4, Cernic 10, Piscopo 2, Festi 3, Bonami (L), Calonico 4, Sorgente, Buzzelli 3, Della Rosa, Crò, Seveglievich. All. Montagnani. 2° All. Martilotti.

GIOIELLA MICROMILK G.D.C.: Marchiani 1, Cetrullo 11, Joventino 5, Del Vecchio 10, Erati 9, Luppi 2, Casulli (L), Bernardi, Link 2, De Santis, Anselmo, Grassano, Scopelliti 2. All. V. Mastrangelo. 2°All. Masi. Scoutman Addabbo.

ARBITRI: Jacobacci e Sessolo.

ADDETTO AL VIDEO CHECK: Caponi.

SEGNAPUNTI: Audone.

NOTE: Durata set: 23‘; 32’; 23’. Aces: Tuscania 1, Gioia 2. Errori al servizio: Tuscania 13, Gioia 15. Muri: Tuscania 9, Gioia 10. Ricezione: Tuscania 45% (Prf) 60% (Pos), Gioia 33% (Prf) 50% (Pos).

MVP DEL MATCH: Eric Mochalski (Maury’s Italiana Assicurazioni Volley Tuscania).

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette