Girone B di Serie D femminile

La Tecnova Volley vince il derby gioiese contro la New Volley

Giorgia Recchia ha guidato le compagne ad un importante successo dopo lo stop a conversano

Volley
Gioia del colle mercoledì 08 novembre 2017
di Francesco Pavone
La Tecnova Volley vince il derby gioiese contro la New Volley
La Tecnova Volley vince il derby gioiese contro la New Volley © n.c.

La Tecnova Volley Gioia riprende il cammino nel girone B di Serie D femminile, fermando quello della New Volley Gioia. Le atlete guidate da coach Michele Milella, dopo lo 0-3 subito a conversano, si sono immediatamete riprese vincendo in maniera netta 3-0(25-21;25-20;25-19) il derby con la New Volley Gioia che il calendario assegnava loro in casa. Il primo set ha visto un alternarsi di guida fino al 17-17(Falchi di seconda intenzione per la New Volley). Dalla successiva azione (errore al servizio di Labriola) il sestetto della Tecnova ha l’opportunità di avviare un break che la conduce sul 21-17(Leccese da posto 2, precisa e continua).

Il break, complici una serie di indecisioni in ricezione delle atlete della Tecnova, è annullato dalla New Volley che si porta sul 21-21. ma come accaduto in precedenza, a sua volta si perde proprio nella fase decisiva e incassa un altro break, questa volta decisivo, che consente alla Tecnova con Leccese(autrice di tre punti) di chiudere sul 25-21.

Nel secondo set la ricezione e quindi il gioco della New Volley Gioia va in difficoltà sin dalla fase iniziale(11-5, Recchia da posto 4). Il + 6 viene mantenuto fino al 22-16(Spinelli da posto 2 per la New VolleY). La squadra di coach Losito, proprio partendo dal punto realizzato dalla valida opposta Spinelli, cerca di risalire e si porta sul 23-20(Gagliotto da posto3) ma poi non tiene un attacco di Recchia(subendo il 20-24) e cede 25-20(per via di un errato palleggio del Daniela Palmisano).

In questo modo la Tecnova va sul2-0. Nel terzo set le due squadre si confrontano in maniera speculare su ogni fondamentale fino al 14-14(Gagliotto da posto 3). La parità è però subito “ovviata” dalla Tecnova che va sul 19-15(Leccese da posto 1). Il vantaggio per il team di coach Milella è consolidato(24-19 Leccese block out da posto 2).

Il punto chiudi match è realizzato da Komarova (muro da posto 3).

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette