L'intervista

Intervista post gara, Gioiella Micromilk Gioa vs Cantù, a Giuseppe Bernardi alzatore della Micromil

Abbiamo chiesto a Giuseppe Bernardi, alzatore della Gioiella Micromilk Gioia di commentare la partita

Volley
Gioia del colle sabato 02 dicembre 2017
di Francesco Pavone
Giuseppe Bernardi
Giuseppe Bernardi © Enrico Giuseppe Bellifemine

Dopo una partenza convincente, primo set vinto 25-14, il sestetto gioiese eè andato gradatamente fuori gara consentendo ad un Cantù, concreto e lineare, di prendere l’intera posta per via del 3-1 finale. Abbiamo chiesto a Giuseppe Bernardi, alzatore della Gioiella Micromilk Gioia di commentare la partita.

“Con il Cantù- esordisce Giuseppe Bernardi- dopo un primo set in cui ci siamo espressi bene e con convinzione in ogni frangente, abbiamo iniziato, dalla fase centrale del secondo, ad andare in sofferenza sul loro servizio ed a perdere la continuuità del cambio palla e del contrattacco. Questo – evidenzia - è emerso anche nelle fasi in cui eravamo riusciti a rientrare in gara con cali che inattesi anche per noi stessi. Su queste situazioni - rafforza il concetto - dobbiamo certamente lavorare per eliminarle. Circa- conclude Giuseppe Bernardi - l’incidenza proiettiva di questo risultato sui prossimi impegni posso senz’altro affermare che non ne’ avrà in quanto dopo aver valutato gli errori commessi lavoreremo in ottica Bolzano per eliminarli o ridurli sensibilmente”.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette