Oggi alle ore 18

Il Real fa tappa a Siena

Ad arbitrare l’incontro ci sarà il sig. Luciano Ubaldi, coadiuvato dal sig. Frederick Moratti nel ruolo di secondo

Volley
Gioia del colle domenica 15 aprile 2018
di Gianluca Falcone
Il Real fa tappa a Siena
Il Real fa tappa a Siena © New Real Volley Gioia

È scattata l’operazione Siena in casa Real. Smaltita l’euforia per la grandissima impresa compiuta al PalaTiziano di Roma, la Gioiella Micromilk G.d.C. è tornata a lavoro per preparare la prossima serie Play-Off, che la vedrà impegnata già oggi, alle ore 18:00, al PalaEstra, in occasione di gara 1.

Eliminata la Ceramica Scarabeo GCF Roma, la truppa biancorossa proverà a ripetersi contro un’altra corazzata di questo campionato, la Emma Villas dell’ex Filippo Pochini, protagonista, lo scorso anno, nella realizzazione del fantastico double gioiese Promozione in A2 e Coppa Italia di B1.
La compagine toscana, dopo aver chiuso il girone Bianco in terza posizione e la pool A al quinto posto, ha iniziato la sua avventura Play-Off tagliando fuori dalla corsa (0-3 al PalaMalè di Viterbo e 3-0 casalingo in gara 2) un’altra candidata alla vittoria finale come la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania.


L’ultimo innesto operato nella gamma opposti (dopo Boswinkel e Ferreira), l’olandese Kay Van Dijk (nella stagione 2013/2014 a Trento, in A1), ha rafforzato ulteriormente una squadra già completa in tutti i reparti, costruita per compiere il salto di categoria.


Spulciando nello scacchiere tattico del coach Juan Manuel Cicchello, il gioco senese è giostrato dall’esperto Marco Fabroni (altro ex dell’incontro – con la maglia della Teleunit Gioia ha sfiorato la promozione in A1 nella stagione 2005-2006) che, in cabina di regia, può contare sul sicuro apporto offensivo degli schiacciatori Filippo Vedovotto (nel suo palmares 4 coppe Italia di A2 e una promozione in A1) e Michele Fedrizzi (reduce da cinque stagioni in A1 con le maglie di Verona, Trento, Molfetta e Padova) e sull’affidabilità dei centrali Vincenzo Spadavecchia ed Allison Melo (sempre più convincente in questo ruolo). A dare certezze alla linea difensiva biancoblu c’è poi il libero Andrea Giovi, anche lui giunto alla città del Palio dopo una lunga militanza nella massima serie, soprattutto tra le fila di Perugia.
Per valori tecnici e blasone di entrambe le squadre, si prospetta una serie bella, avvincente e combattuta. Da una parte, l’Emma Villas, al via con tutti i favori del pronostico. Dall’altra, la Gioiella Micromilk G.d.C., nei panni di outsider, pronta a sorprendere ancora.


Ad arbitrare l’incontro ci sarà il sig. Luciano Ubaldi, coadiuvato dal sig. Frederick Moratti nel ruolo di secondo.

Lascia il tuo commento
commenti