Volley Mercato

Real al completo in posto 2 con Simone Marcovecchio

Nativo di Campobasso, classe ’97, il nuovo colpo di mercato biancorosso approda alla corte del presidente Nino Giordano, dopo l’esperienza vissuta in B Unica con la casacca della VolleYnsieme Raffaele Lamezia

Volley
Gioia del colle sabato 14 luglio 2018
di Gianluca Falcone
Simone Marcovecchio
Simone Marcovecchio © Francesca Mecozzi

Nativo di Campobasso, classe ’97, il nuovo colpo di mercato biancorosso approda alla corte del presidente Nino Giordano, dopo l’esperienza vissuta in B Unica con la casacca della VolleYnsieme Raffaele Lamezia.

La sua carriera inizia nella Pallavolo Agnone dove, grazie alle sue importanti doti fisiche e alla sua spiccata propensione offensiva, vince un campionato di serie C a sedici anni, partecipa al Trofeo delle Regioni 2013 con la selezione del Molise e merita la riconferma in rossoblu nelle successive stagioni in B2 (dal 2013 al 2015).
Ben presto il suo talento emergente cattura l’attenzione della Vero Volley Monza, che lo strappa alla concorrenza e lo aggrega al roster di SuperLega per tutto il periodo della preparazione estiva. Nella sua prima stagione in Lombardia, Simone diventa un perno inamovibile dei gruppi di Junior League e B2, al punto tale da guadagnarsi una chance imperdibile nell’A2 targata 2016/2017, tra le fila della GoldenPlast Potenza Picena di coach Adriano Di Pinto.

Dopo il ritorno in B dello scorso anno, Simone è pronto a rilanciarsi nella serie cadetta, animato da una gran voglia di riscatto con i colori biancorossi: “Sono pronto per questa nuova avventura – le sue prime parole -. Dopo due stagioni poco fortunate, ho tanta voglia di dimostrare tutto il mio valore. La società e l’allenatore Passaro mi hanno dato tanta fiducia, adesso tocca a me ricambiarla con il lavoro e l’impegno quotidiano in palestra – continua -. Sarà una grande emozione giocare in un palazzetto maestoso come il PalaCapurso e ricevere il sostegno incessante di una tifoseria storica come quella di Gioia del Colle. I presupposti per far bene ci sono tutti. Voglio migliorare e, al contempo, contribuire ai successi di questa prestigiosa piazza del volley pugliese“.

Lascia il tuo commento
commenti