A darne comunicazione sono i presidenti dei club Lions, Dominga Pellicano, Francesca Viapiano e Vincenzo Casone

Plasma iperimmune, un appello alla donazione dal Lions Club

Tale donazione si potrà effettuare anche presso l’Ospedale “Miulli” di Acquaviva delle Fonti, dove è già attivo un protocollo sperimentale per l’utilizzo del plasma iperimmune

Attualità
Gioia del colle domenica 14 febbraio 2021
di La Redazione
Plasma iperimmune, un appello alla donazione dal Lions Club
Plasma iperimmune, un appello alla donazione dal Lions Club © Lions Club

Il Lions Club “Pura Defluit” di Acquaviva delle Fonti insieme ai Club di Cassano delle Murge e Santeramo in Colle promuovono l’iniziativa della donazione di plasma da parte dei pazienti guariti dal Covdi-19, come gesto di grande solidarietà per la cura di altri contagiati.

A darne comunicazione sono i presidenti dei club Lions, Dominga Pellicano, Francesca Viapiano e Vincenzo Casone.

Tale donazione si potrà effettuare anche presso l’Ospedale “Miulli” di Acquaviva delle Fonti, dove è già attivo un protocollo sperimentale per l’utilizzo del plasma iperimmune.

«Nella speranza di poter essere, ancora una volta, solidali ed utili alla nostra comunità, secondo il motto oramai condiviso dai Lions di tutto il mondo: “We Serve”».

Lascia il tuo commento
commenti