ASL Bari

Covid-19: 12 nuovi casi a Gioia del Colle

A Gioia del Collesi registrano 12 nuovi casi (26/04-02/05) contro i 29 della settimana precedente. Dati vaccinazione in città: 1°dose 8.045 - 2°dose 2.891 per un totale di 10.936

Attualità
Gioia del colle venerdì 07 maggio 2021
di Ufficio stampa ASL Bari
Covid-19: 6 nuovi casi ad Acquaviva
Covid-19: 6 nuovi casi ad Acquaviva © Asl Bari

La curva dei nuovi contagi nel territorio provinciale di Bari è decisamente in fase discendente: la diminuzione dei casi complessivi si conferma per la quarta settimana consecutiva. Nel periodo 26 aprile-2 maggio le nuove positività sono crollate a 1.800 casi, con un tasso settimanale per 100mila abitanti diminuito sino a quota 146,3. La città di Bari, in particolare, nell’ultima settimana ha visto dimezzarsi sia il numero di nuovi casi (347) sia, conseguentemente, il tasso per 100mila abitanti ridotto a 110,1.

A Gioia del Collesi registrano 12 nuovi casi (26/04-02/05) contro i 29 della settimana precedente. Dati vaccinazione in città: 1°dose 8.045 - 2°dose 2.891 per un totale di 10.936.

La campagna vaccinale anti-Covid 19 sta rispettando le previsioni della pianificazione nazionale e regionale e gli obiettivi assegnati dalla struttura commissariale, in linea con le forniture di vaccini e con la capacità di somministrazione messa in campo. Al 6 maggio risultano complessivamente somministrati nei centri vaccinali del territorio provinciale oltre 492mila vaccini, con una copertura vaccinale assicurata con almeno la prima dose al 28 per cento della popolazione residente. Ottime le percentuali di copertura vaccinale raggiunte per le categorie prioritarie: l’86 per cento degli ultraottantenni è stato immunizzato con la prima dose e il 67 anche con la seconda, mentre nella fascia d’età 79-70 anni l’81 per cento ha già ricevuto una dose di vaccino e, tra i 60-69enni, il 45 per cento. Risultati ottenuti grazie alla forte accelerazione impressa segnatamente nell’ultima settimana, in cui sono state eseguite più di 78mila vaccinazioni.

E’ fondamentale che tutti i cittadini, soprattutto  in questa fase in cui la campagna vaccinale sta progressivamente raggiungendo fasce sempre più estese di popolazione, continuino a rispettare le basilari regole anti-contagio: distanziamento, igiene delle mani e mascherina.

Il Direttore Generale ASL Bari

Lascia il tuo commento
commenti