Scuola in Puglia

Tre istituti scolastici gioiesi contrari ai doppi turni di ingresso e uscita

Questa mattina anche i tre istituti di scuola secondaria superiore di Gioia del colle stanno manifestando contro la decisione del Prefetto di Bari per gli orari di entrata e di uscita

Attualità
Gioia del colle lunedì 20 settembre 2021
di La Redazione
Alunni all ingresso a Scuola
Alunni all ingresso a Scuola © n.c.

Continuano in queste ore le proteste di scuole, famiglie, alunni e sindacati contro la decisione del prefetto di Bari che ha imposto l’ingresso a scaglioni degli studenti delle scuole secondarie superiori.

Nell’area metropolitana di Bari sono stati disposti doppi turni di ingresso e uscita negli istituti secondari di secondo grado per evitare assembramenti sui mezzi di trasporto. Le segreterie pugliesi e baresi di Flc Cgil, Csil Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda hanno dichiarato che “Lo stato di agitazione dell'intera categoria non si arresterà sino a quando, per la città metropolitana di Bari, non verrà condivisa una soluzione che rispetti le esigenze delle scuole, delle famiglie e degli alunni e che sia una vera alternativa ai doppi turni con 100 minuti di slittamento degli ingressi a scuola".

I sindacati, inoltre, come da intese nella riunione tenutasi a margine del sit-in di protesta del 17 settembre, hanno inviato la richiesta di allargamento al prefetto di Bari del tavolo regionale sulla ripartenza, già convocato per domani martedì 21 settembre o, in ogni caso, di una riunione cui partecipino tutti gli attori coinvolti.

Questa mattina anche i tre istituti di scuola secondaria superiore di Gioia del colle stanno manifestando contro la decisione del Prefetto di Bari per gli orari di entrata e di uscita

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 20 settembre 2021 alle 12:33 :

    L'idea del Prefetto è naufragata miseramente quando si è scontrata con gli scogli della realtà scolastica. Rispondi a Franco