Confraternita del SS. Rosario

Mons. Satriano in San Domenico per il presepe di Mario Vacca

Prima di congedarsi l’Arcivescovo ha potuto ammirare anche il crocifisso ligneo realizzato sempre da Mario Vacca

Attualità
Gioia del colle martedì 28 dicembre 2021
di La Redazione
Mons. Satriano in San Domenico per il presepe di Mario Vacca
Mons. Satriano in San Domenico per il presepe di Mario Vacca © Confraternita del SS. Rosario

La sera del 19 dicembre, dopo aver presieduto la Solenne Concelebrazione Eucaristica in Chiesa Madre a Gioia del Colle, l’Arcivescovo dell’Arcidiocesi Bari –Bitonto, Monsignor Giuseppe Satriano ha fatto visita alla chiesa di San Domenico per ammirare dal vivo il presepe di Mario Vacca lì esposto. Sua Eccellenza si è trattenuto a colloquiare con l’artista soffermandosi dinanzi all’opera e ammirandone i dettagli.

Ha, inoltre, fatto luce sul valore che il presepe ha ancora oggi, spiegando che il valore del presepe è sempre un valore attuale perché nel richiamare le scene evangeliche offre la possibilità di immergersi nel contesto vitale del Natale. Una visita che ha portato grande giubilo all’interno della Confraternita e che il priore Francesco Tuseo-Ferrer ha sintetizzato con queste parole: “Quest'anno la nostra Confraternita ha vissuto un Avvento al Natale molto speciale, culminato con la visita di Padre Arcivescovo Mons. Giuseppe Satriano alla comunità gioiese. Un momento carico di sguardi, parole e relazioni”.

Prima di congedarsi l’Arcivescovo ha potuto ammirare anche il crocifisso ligneo realizzato sempre da Mario Vacca. Contestualmente il priore coglie l’occasione per ringraziare tutte le persone che stanno contribuendo alla Colletta alimentare, in favore delle famiglie bisognose, attraverso l'instancabile lavoro dei volontari che curano l'Emporio Solidale, in primis del responsabile Caritas e coordinatore Saverio Gallo, e augurare a nome della Confraternita del SS. Rosario di Gioia del Colle a tutti un Santo Natale e un felice e sereno 2022.

Lascia il tuo commento
commenti