Torneo Internazionale di Scacchi

Gli scacchi tornano per il 10° anno ad essere di scena a Gioia del Colle

Si è disputato dal 1° al 3 novembre il Torneo Internazionale di Scacchi Gioia, giunto alla 10 edizione, con la 1° edizione della categoria Amatoriale del Città di Gioia del Colle

Attualità
Gioia del colle domenica 10 novembre 2019
di Francesco Pavone
Torneo Internazionale di Scacchi  Gioia del Colle
Torneo Internazionale di Scacchi Gioia del Colle © Gioialive

Nel primo week end di Novembre la vetrina dello sport gioiese ha visto la scena maggiore di pertinenza degli scacchi per via della 10ma edizione del Torneo Internazionale Città di Gioia a cui è stata affiancata la 1^ edizione del Torneo Amatoriale.

L’evento svoltosi presso il Chiostro di Palazzo San Domenico ha avuto il patrocinio del Comune gioiese, della Pro Loco, Della Federazione Scacchistica Italiana, della federazione internazionale scacchi (FIDE) e del Comitato Regionale Pro Loco.

Il torneo ha visto la partecipazione di 64 scacchisti provenienti da Puglia, Campaniae Calabria. Vi è stata anche una presenza d’oltre confine, a supportare il carattere internazionale del Torneo, quella dello scacchista serbo Goiko Laketic nella categoria A.

La distribuzione nelle categorie presenti è stata la seguente: 12 scacchisti nella A; 10 nella B, 28 nella C e 14 nella Amatoriale. La formula, per tutte le categorie, ha previsto la disputa per ogni scacchista di almeno 5 partite. Per ogni partita è stato assegnato 1 punto in caso di vittoria, mezzo punto a testa per la patta (pareggio allo scadere del tempo di gioco); e nessun punto in caso di sconfitta (come previsto dal regolameto della Federazione scacchistica Italiana ed Internazionale).

Per tutte le categorie è stato assegnato ad ogni giocatore impegnato nelle varie partite un “tempo di riflessione” di 2 ore e mezza; quindi il tempo massimo di gioco per ogni partita è stato di 5 ore.

Le scacchiere presenti sono state 28 quindi la contemporaneità massima possibile di tempi giocoè stata di 140 ore distribuite sulle 28 scacchiere.

Al termine della manifestazione per ogni categoria sono state stilate le classifiche che hanno espresso i seguenti responsi di vertice:

Categoria A 1° Antonio Varvaglione di Pulsano 2° Goiko Laketic Serbia

CategoriaB 1° Tommaso Laruccia di Casamassima 2° Antonio Caramia diMassafra

CategoriaC 1° Martin Vulpio di Altamura 2° Luca Magistri di Martina Franca

Amatoriale1° Francesco Nettis di Gioia2° Orlando de lorenzis di Altamura.

Lascia il tuo commento
commenti