Comunicato stampa

Giuliana Schiavone: «il premio Realnart è modello virtuoso e dinamico»

Sono 105 le tele candidate

Attualità
Gioia del colle mercoledì 12 febbraio 2020
di La Redazione
Giuliana Schiavone
Giuliana Schiavone © n.c.

Sono 105 le tele candidate a dimostrazione del fatto che iniziative come questa promossa da Nartist siano in grado di valorizzare culturalmente il territorio e le relazioni che lo determinano, dunque, come modello virtuoso e dinamico di promozione e produzione creativa», dice Giuliana Schiavone, componente del comitato scientifico che ha decretato le 17 opere finaliste e sceglierà la vincitrice del premio.

«Le opere sono state selezionate secondo criteri di qualità esecutiva, originalità del soggetto, interpretazione del concept “tela bianca”, un elemento chiave nella filosofia di questo progetto. Trovo importante sottolineare il valore relazionale dell’arte, un valore innanzitutto connaturato al “fare artistico”. Che sia relazione con se stessi, con l’osservatore che ne fa esperienza, che sia con il territorio, l’arte è relazione tradotta nei suoi vari linguaggi e spazi di fruizione che accompagnano il nostro divenire storico trasformandosi nel tempo. Cambiano perciò le necessità dell’arte ed è opportuno partire da questo concetto per formulare politiche culturali e artistiche ad hoc. Le forme di mecenatismo contemporaneo costituiscono la concretizzazione virtuosa di questo discorso e sono proprio le imprese, istituzioni, associazioni, e cittadini, gli attori del sistema dell’arte contemporanea, indispensabili nella valorizzazione di arte e territori».

Lascia il tuo commento
commenti