Comunicato stampa

Entra nel vivo il Magna Grecia Awards

Domenica l’evento dedicato a Nadia Toffa col prof. Franco Locatelli e poi la grande musica con Anastasio

Attualità
Gioia del colle venerdì 24 luglio 2020
di La Redazione
MGA, Fabio Salvatore Silvia Slitti Andrea Mainardi
MGA, Fabio Salvatore Silvia Slitti Andrea Mainardi © Magna Grecia Awards

Si conclude la prima settimana di appuntamenti della 23ma edizione del Magna Grecia Awards & Fest, quest’anno dedicato a Nadia Toffa, in svolgimento tra Gioia del Colle e Castellaneta sino al 2 agosto.

Sabato 25 luglio a Castellaneta, alle 20, la conduttrice televisiva, Paola Perego (premiata con il MGA) presenta il libro autobiografico “Dietro le quinte delle mie paure”, nel quale ripercorre il suo percorso di “liberazione” dagli attacchi di panico, fatto di accettazione e straordinaria consapevolezza. A seguire alle 21,30 “Se non trovi la strada creala”: dialogano il Direttore Claudio Brachino, l’attore Giampiero Ingrassia, il nativo digitale Giacomo Hawkman, il giornalista inviato de “Le Iene” Alessandro Politi (premiato con il MGA), la giornalista Silvia Sciorilli Borrelli (premiata con il MGA) e la star del web Valeria Vedovatti.

Domenica 26 luglio alle 20 si torna a Gioia del Colle con la serata evento “Cancer Survivor”, che vedrà la consegna delle borse di studio per due giovani ricercatori. L’approfondimento scientifico vedrà come protagonista il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, il prof. Franco Locatelli (premiato con il MGA), il coordinatore operativo della Rete Oncologica Pugliese e Direttore dell’U.O. Oncologia medica dell'Ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti (BA) dott. Giammarco Surico (premiato con il MGA), il chirurgo d’urgenza nonché co-conduttore di “Tutta salute” dott. Pier Luigi Spada (premiato con il MGA), la mamma di Nadia Toffa Margherita Rebuffoni Toffa (premiata con il MGA) e il conduttore e attore Corrado Tedeschi (premiato con il MGA).

Lunedì 27 luglio tappa a Castellaneta: alle 20 “Oltre la toga”, con il magistrato e scrittore, attuale sostituto procuratore presso la Direzione Distrettuale Antimafia (DDA) Catello Maresca e il saggista e conduttore Paolo Del Debbio. A seguire un incontro “One to One” con lo scrittore Maurizio De Giovanni (premiato con il MGA).

Alle 21,30 “La moda passa, lo stile resta: dialoghi sulla bellezza” con il racconto di sei storie di successo. Dal poliedrico musicista e creativo Saturnino Celani (premiato con il MGA) al designer, pittore, grafico e architetto Michele Chiocciolini (premiato con il MGA) che fonde forma, stile e arte, da cui è nato l’omonimo brand, un progetto in progress di accessori made in Italy che fa seguito alle sue esperienze giovanili di costumista per cinema e teatro; dal modello e attore Alessandro Egger (premiato con il MGA AD MAIORA) alla giornalista e scrittrice Silvana Giacobini (premiata con il MGA); dal camiciaio “made in Ginosa” dei reali di tutto il mondo Angelo Inglese (premiato con il MGA) al direttore creativo della storica maison di alta moda Gattinoni Guillermo Mariotto (premiato con il MGA).

Alle 20 di martedì 28 luglio a Gioia del Colle è il turno della musica con “Dentro me ti scrivo: i cantautori omaggiano Mango”, con la partecipazione di Anastasio (riceve il premio Mango), la cantante Arisa (premiata con il MGA) volontaria della fondazione Rava, la cantautrice Manupuma, il polistrumentista Clyde (premiato con il MGA Ad Maiora), il pianista Michele Ranauro, il cantautore Giovanni Caccamo, il cantautore Pierdavide Carone (premiato con il MGA). Due ospiti d’eccezione: la cantante, musicista e compagna di vita proprio di Mango Laura Valente e il cantante e scrittore Matteo Maffucci.

Arisa interviene al MGA in veste di volontaria della Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus, che aiuta l’infanzia in condizioni di disagio in Italia, Haiti e nel mondo. La Fondazione, in prima linea nell’emergenza Covid-19, ha supportato anche le mamme e i loro bambini con il Progetto Maternità Covid-19, che ha permesso di allestire nei Reparti Maternità di alcuni ospedali nelle città di Milano, Roma, Reggio Emilia, Torino e Agrigento, percorsi dedicati alle mamme affette da Coronavirus. Arisa sostiene il Progetto donando l’intenso brano “Nucleare”, scritto dalla cantautrice Manupuma. L'autore della musica e produttore del brano è Michele Ranauro.

Ispirato dai valori e dagli ideali della cultura greca, il Magna Grecia Awards è un premio istituito nel 1996 dal regista e scrittore pugliese Fabio Salvatore insieme al papà Franco per valorizzare l’operato di uomini e donne, figli di nuove forme culturali e comunicative; una serie di riconoscimenti pensati e tributati in armoniche suggestioni a chi ha saputo dare un contributo significativo alla società attraverso la propria arte.

Il Magna Grecia Awards & Fest è patrocinato da Mibact, Regione Puglia, Teatro Pubblico Pugliese, Puglia Promozione, Città Metropolitana di Bari, Provincia di Taranto, Comune di Gioia del Colle e Comune di Castellaneta, AReSS Puglia, Scripta, l’ambasciatore culturale Nartist, organizzato in media partnership con RDS Next e Pop Economy. Main Partner Casa Isabella, Official Partner Nava srl. E con il sostegno di Alkemilla, Combivox, Divella, Flower Living, Gioiella, Gruppo Vitha, Imes Industries, Isoteck e Ultramotors.

Gli eventi di Gioia del Colle si tengono all’ex Distilleria Cassano (in caso di maltempo al Teatro Rossini), mentre quelli di Castellaneta sul Sagrato del Convento di San Francesco (in caso di maltempo alle Officine Mercato Comunale). Sul sito www.magnagreciaawards.com è possibile consultare il programma e registrarsi per accedere agli eventi.

SUL SITO WWW.MAGNAGRECIAAWARDS.COM È POSSIBILE CONSULTARE IL PROGRAMMA E REGISTRARSI PER ACCEDERE AGLI EVENTI (ACCESSO LIBERO, PREVIA REGISTRAZIONE)

Lascia il tuo commento
commenti