Emergenza Coronavirus

Ospedale Miulli: divieto di accesso per gli accompagnatori

Il paziente potrà essere accompagnato da una persona solo nelle situazioni strettamente necessarie e cioè per motivi assistenziali o psico sociali

Attualità
Gioia del colle giovedì 10 settembre 2020
di La Redazione
Ospedale Miulli: divieto di accesso per gli accompagnatori
Ospedale Miulli: divieto di accesso per gli accompagnatori © Ospedale Miulli
Nel rispetto delle misure di contenimento epidemiologico e in osservanza delle disposizioni della Regione Puglia, l’Ospedale Miulli comunica che il paziente che giunge al ricovero ordinario (accettazione centralizzata) o che deve eseguire una prestazione ambulatoriale potrà essere accompagnato da una persona solo nelle situazioni strettamente necessarie e cioè per motivi assistenziali o psico sociali (minori, portatori disabilità, pazienti fragili, etc.).
Lascia il tuo commento
commenti