L'intervista

Totorizzo Group, tra filosofia green e innovazione: i segreti di trent'anni di successi

Giuseppe Totorizzo: "Crediamo nei nostri collaboratori e nell'impegno che ci mettono per traghettare questa nave"

Mondo Imprese
Gioia del colle giovedì 06 giugno 2019
di La Redazione
Giuseppe Totorizzo
Giuseppe Totorizzo © Molfettalive.it

Filosofia green, occhio all’innovazione e attenzione ai propri clienti, il tutto accompagnato da una buona dose di lavoro di squadra. In sintesi, passione ed essenzialità.

Queste le chiavi che, da più di 30 anni, garantiscono il successo di Totorizzo Group.

Azienda ormai consolidata nel settore automotive, nonché pioniera nell’installazione di impianti metano e GPL, la Totorizzo Group è diventata sinonimo di affidabilità e sicurezza. Ma qual è il segreto?

“Crediamo molto nei nostri collaboratori –spiega Giuseppe Totorizzo, amministratore dell’azienda – e nell’impegno che ogni giorno ci mettono per traghettare questa magica nave”.

Una nave salpata già nel 2003, quando l’azienda ha messo le proprie radici sul territorio molfettese con l’apertura della prima officina specializzata, stabilendo con la città, un legame collaborativo ma soprattutto biunivoco.

“Ho scelto di avviare la mia attività in questa città perché ho avvertito il potenziale del territorio ed ho avuto modo di conoscere molti molfettesi captandone il modo di essere, il loro cuore e la loro forza.”

Un sincero attaccamento alla nostra città, quello che ci racconta Giuseppe Totorizzo, che non è, però, sinonimo di limitazione. L’azienda, infatti, è nota per la sua intraprendenza nel settore (ben 4 sedi in Puglia: Palo del Colle, Molfetta, Andria e Foggia) e soprattutto per la lungimiranza dimostrata nel tenere sempre la rotta di un progetto in continua espansione ed evoluzione.

Tutto ciò ha permesso a Totorizzo Group di espandersi, diventando nel 2016 organizzato ufficiale alla vendita e assistenza Fiat e Lancia, brand storicamente legati alla città.

Inoltre, in un mondo “comodo” come il nostro, l’attenzione al cosiddetto “Green-think” e al rispetto dell’ambiente, diventano prerogative necessarie e la Totorizzo Group non si lascia cogliere impreparata.

“Noi guardiamo molto al futuro – afferma Giuseppe Totorizzo – e sicuramente per fine anno raggiungeremo traguardi molto importanti soprattutto nell’elettrico, in cui noi crediamo e che darà la svolta.”

Con uno sguardo al futuro, possiamo dirci certi che l’azienda sarà in grado di farsi portavoce di strategie innovative ed eco-friendly nell’ottica di una mobilità più sostenibile.

Lascia il tuo commento
commenti