Comunicato Stampa

Emergenza sanitaria, la Confraternita del SS. Rosario annulla la “Lotteria di Pasqua”

Informiamo tutti coloro che hanno acquistato i tagliandi di avere diritto al totale rimborso del prezzo pagato, è sufficiente recarsi nella chiesa di San Domenico ed esibire il tagliando

Politica
Gioia del colle sabato 14 marzo 2020
di Confraternita del SS. Rosario
Emergenza sanitaria, la Confraternita del SS. Rosario annulla la “Lotteria di Pasqua”
Emergenza sanitaria, la Confraternita del SS. Rosario annulla la “Lotteria di Pasqua” © Confraternita del SS. Rosario

In questo tempo di grande preoccupazione per tutti, in questi giorni di confusione e smarrimento, il Santo Padre ci indica la strada condividendo con noi fedeli la sua riflessione durante l’Angelus: “Il tempo di Quaresima ci aiuti a dare tutti un senso evangelico anche a questo momento di prova e di dolore”. Le ordinarie attività parrocchiali sono sospese ed anche la Confraternita del SS. Rosario si è adeguata alle nuove disposizioni. La Casa del Signore, tuttavia, è sempre aperta e pronta ad accogliere quanti vorranno vivere un tempo personale, intimo, segreto con il Padre nell’attesa del ritorno alla celebrazione comunitaria, alla preghiera liturgica, alla Santa Eucarestia.

L’impegno della Confraternita è stato da sempre ispirato alla carità ed alla fraternità, ogni iniziativa preparata affinché la collettività potesse beneficiarne e continuerà anche in futuro a seguire questo sentiero tracciato già da diversi anni e che tante gioie e soddisfazione ha portato a tutti i confratelli e consorelle con la realizzazione concreta di numerosissimi progetti.

Oggi, però, dobbiamo fermarci.

Spinta dalla necessità di intervenire sul tetto della rettoria di San Domenico, la Confraternita aveva organizzato anche per il 2020 la tradizionale “Lotteria di Pasqua” mettendo in palio alcune uova di cioccolato. Purtroppo, nonostante un buon numero di biglietti già venduti, ci vediamo costretti ad annullare l’iniziativa. Al contempo informiamo tutti coloro che hanno acquistato i tagliandi di avere diritto al totale rimborso del prezzo pagato, è sufficiente recarsi nella chiesa di San Domenico ed esibire il tagliando. Ciò non significa in alcun modo che la Confraternita voglia rinunciare alla sistemazione del tetto e per questo ricorda a tutti i fedeli, che hanno sempre mostrato il loro attaccamento alle nostre iniziative e grande devozione alla B.V. Maria del S. Rosario, di continuare a sostenerla. Volendolo, si può contribuire direttamente presso la segreteria della nostra Confraternita o utilizzando il codice IBAN IT41 I053 8541 4800 0000 6291 100.

Stiamo vivendo un tempo di Quaresima privo di riti, senza incontri, ma questo non deve indurci a ripiegarci su noi stessi, dobbiamo aver fede nella speranza portata dal Vangelo.

Lascia il tuo commento
commenti