A cura dell’Associazione Culturale Ombre per la “giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”

Messa in scena dello spettacolo “Mukkoman”

Mukkoman è nato dall’incontro spontaneo di confidenze nascoste e dal desiderio di risarcire piccoli e grandi momenti di coraggio quotidiano

Spettacolo
Gioia del colle giovedì 12 dicembre 2019
di La Redazione
Spettacolo “Mukkoman”
Spettacolo “Mukkoman” © Associazione Culturale Ombre

In seguito alle attività proposte nella “Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” in data 20 novembre per commemorare il giorno dell’approvazione della Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia nel 1989, l’Associazione culturale Ombre presenterà uno spettacolo realizzato durante la stagione teatrale 2018/2019 con gli allievi della scuola Piccoli Attori Lab 2019.

Lo spettacolo sui diritti di cui sono protagonisti i nostri allievi porta il titolo “Mukkoman” e si porterà in scena mercoledì 18 dicembre 2019 presso il Teatro Comunale Rossini di Gioia del Colle in due appuntamenti: un matinée per le scuole alle ore 11.00 e un secondo spettacolo alle ore 18.30 (apertura porte alle ore 18.00).

Mukkoman è nato dall’incontro spontaneo di confidenze nascoste e dal desiderio di risarcire piccoli e grandi momenti di coraggio quotidiano.

Durante la prima fase del nostro percorso laboratoriale, sperimentando momenti di condivisione di gruppo, ci siamo ritrovati spesso in una dimensione di naturale intesa. Ognuno si è sentito in uno spazio libero e protetto. Ognuno ha sentito di poter lasciare andare con generosità una piccola parte di sé per incastrarla su quella degli altri. L’intreccio di queste intime storie di vita avvitate sulla misura di un bambino ci hanno portati ad esplorare quel misterioso mondo che tenta di avanzare nel continuo smottamento che inizia da noi stessi e riparte dalla relazione con gli altri.

Mukkoman è il supereroe nascosto in ognuno di noi, è la fragile paura che si affaccia sul mondo esterno.

Mukkoman è lo sguardo che ti spinge oltre la scomodità di alcune strade confuse.

Mukkoman si incrocia negli occhi, nelle parole, negli affetti, nelle azioni di tutti coloro che si intersecano nelle nostre vite. In quell’intersezione il nostro piccolo eroe interiore salva la sua forza per riconoscere se stesso.

Tutto il resto è stato reso “spettacolo” nel timido tentativo di restituire anche al pubblico la parte più delicata del proprio essere.

Il matinée è riservato alle scuole mentre il secondo spettacolo avrà un costo di 2 € e sarà possibile comprare i biglietti in loco in seguito alla prenotazione telefonica.

Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare i numeri +393923157004 (Monica) e +39 334 312 4188 (Antonietta), scrivere alla mail comunicazione.ombre@gmail.com o contattare la pagina facebook “Associazione culturale Ombre”.

Lascia il tuo commento
commenti