Parlano i protagonisti

Il Team della Gioiella torna a vincere: il commento di Andrej Rdziuk e Martin Kindgard

Il tie-break interno vinto sul Taviano è commentato da Andrej Rdziuk e Martin Kindgard

Volley
Gioia del colle giovedì 06 dicembre 2018
di Francesco Pavone
Martin Kindgard
Martin Kindgard © Angela Mastromarino

Lo schiacciatore bielorusso Andrej Radziuk (19 punti personali nello score contro il Taviano) ed il palleggiatore italo-argentino Martin Alberto Kindgard (per lui 6 punti) in forza alla Gioiella Gioia commentano il successo al thrilling sul Taviano. Le esternazioni sono in ordine successivo come da presentazione:

“Seppur con dolori di schiena molto forti- ammette Andrej Radziuk- sono contento di esser riuscito a dare un buon contributo a questo importante successo. La nostra compagine è composta di buoni atleti, però-evidenzia- siamo ancora in crescita per trovare gli equilibri giusti del nostro gioco; per questo stiamo lavorando molto. Quando li avremo trovati- chiude Andrj Radziuk- sicuramente avremo un campionato migliore e più concreto”.

“Anche la partita col Taviano- esordisce Martin Alberto Kindgard- ha mostrato ancora una volta quanto siano alti gli equilibri, ben oltre i numeri della classifica, nella serie A2 attuale. Noi abbiamo giocato con la stessa intensità che contro Catania e Grottazzolina ma li non abbiamo ottenuto punti. Ci manca- sottolinea- una buona continuità di gioco, abbiamo ancora troppi alti e bassi stimo lavorando sodo in palestra per eliminarli. Circa i fondamentali che hanno inciso- spiega e conclude Martin Alberto Kindgard-nel successo col Taviano ritengo che il servizio e la correlazione muro difesa ed il contrattacco, soprattutto nel quarto e quinto set, abbiano fatto la differenza a nostro favore”.

Lascia il tuo commento
commenti