Oggi alle ore 18

Gioiella: preview del match vs Sieco Service Ortona

L’entusiasmo per il terzo posto, conquistato nel turno infrasettimanale, dà una marcia in più all’armata Real in vista del prossimo impegno casalingo, che si preannuncia ostico e ricco insidie

Volley
Gioia del colle domenica 04 novembre 2018
di Gianluca Falcone
Gioiella
Gioiella © New Real Volley Gioia

Si chiude il primo tour de force stagionale della Gioiella G.d.C..

Pronta a ricevere il caloroso tributo del pubblico biancorosso dopo il colpaccio al PalaBanca di Piacenza, domani sera la squadra del coach Sandro Passaro scenderà in campo per affrontare la Sieco Service Ortona, una delle formazioni più temibili della pool Blu.

L’entusiasmo per il terzo posto, conquistato nel turno infrasettimanale, dà una marcia in più all’armata Real in vista del prossimo impegno casalingo, che si preannuncia ostico e ricco insidie. Nonostante i cinque punti di distacco in classifica, la compagine del mister Nunzio Lanci resta un’avversaria da non sottovalutare, in quanto dotata di esperienza e qualità.

Il cammino abruzzese, sinora caratterizzato dalle sconfitte contro Bergamo (0-3), Grottazzolina (3-0), Tuscania (2-3) e dalla vittoria sulla Pag Taviano (1-3), non ha offuscato il buon inizio di campionato dell’opposto tedesco Christoph Marks (già a quota 74 punti alla sua prima esperienza in Italia) e dello schiacciatore slovacco Frantisek Ogurcak (17 sigilli nel turno infrasettimanale).

Ludovico Dolfo, invece, colpo di mercato estivo dell’Impavida, è fermo ai box da due giornate per un infortunio alla caviglia. Il suo recupero è in dirittura di arrivo. In caso di forfait, al suo posto ci sarà ancora il laterale, classe ’96, Mattia Sorrenti.

L’ipotetico sestetto ortonese sarà completato poi dall’esperto regista Andrea Lanci, dall’affidabile duo di centrali targato Michael Menicali-Michele Simoni ed, infine, dal talento di casa, Alessandro Toscani, nel ruolo di libero.

I precedenti tra le due squadre sono totalmente appannaggio dei gioiesi che, nella scorsa stagione, si sono imposti per 3-0 al PalaCapurso e al tie-break in trasferta.

A dirigere l’incontro sarà il primo arbitro sig. Fabio Scarfò, coadiuvato dal sig. Alessandro Pietro Cavalieri nel ruolo di secondo.

Lascia il tuo commento
commenti