Parlano i protagonisti

Tecnova Volley: intervista a Michele Milella

Il team allenato da Michele Milella vince 3-0 sul Turi. Il coach commenta la vittoria

Volley
Gioia del colle sabato 06 aprile 2019
di Francesco Pavone
Michele Milella
Michele Milella © Academy Volley Gioia

Il cammino stagionale della Tecnova Gioia prosegue senza interruzioni nella corsa di vertice del girone B della serie D femminile. L’ultimo tassello è il successo interno sul Turi (3-0). Su questo ultimo tassello vincente del trend gioiese abbiamo chiesto un parere al tecnico biancazzurro Michele Milella.

“Contro Turi- inizia il suo dire Michele Milella- abbiamo preparato bene ed eseguito meglio le tattiche più giuste per sconfiggere una squadra ostica. Ricordo che il team turese è stata l’unica formazione a sconfiggerci (3-2 nel girone di andata ndr). E per questa ragione- evidenzia- era attesa con particolare concentrazione ed attenzione dalle atlete che guido; quindi una valenza particolare che andava onorata , come è stato, con il successo. Abbiamo giocato- spiega-in maniera tale che la loro migliore fonte d’attacco, il gioco dal centro, fosse limitato e quindi gestito al meglio dalla nostra difesa. Per ottenere questo obiettivo abbiamo iniziato dal servizio che ha messo in seria difficoltà la ricezione turese e quindi costretto la loro regista ad una scelta obbligata delle attaccanti di banda che sono state contenute dalla nostra copertura a muro e dalla difesa da cui, poi, abbiamo ricostruito opportunamente ed in maniera vincente inostri contrattacchi. In tale maniera- conclude Michele Milella- abbiamo centrato un importante successo netto contro una compagine ostica”.

Lascia il tuo commento
commenti